Con ExoMars l’Italia va su Marte

Con ExoMars l’Italia va su Marte

La sonda ExoMars partirà domani mattina dal cosmodromo russo di Baikonur in Kazakistan diretta su Marte (ASI, ESA). ExoMars2016_proton_launch_pad_160311-LC-AIT-46px_625wE’ una missione congiunta tra l’agenzia spaziale europea (per cui l’Italia ha il ruolo di leadership) e l’agenzia spaziale russa Roscosmos.
Uno spettacolo da non perdere: potremo infatti assistere in diretta al lancio dal sito dell’ASI o dal maxischermo nell’installazione realizzata a Roma in Piazza  del Popolo che rimarrà attiva per un mese.

ExoMars è formato da due elementi, il Trace Gas Orbiter (TGO), destinato all’analisi dell’atmosfera, e il lander Schiaparelli, chiamato così in onore dell’astronomo italiano che per primo disegnò la mappa della superficie di Marte.
La sonda ExoMars, unita allo stadio russo Breeze-M, verrà portata in orbita dal razzo Proton-M. Dlander_scendei qui il Breez-M inizierà ad accelerare per far raggiungere a ExoMars la velocità di fuga necessaria per lanciarsi verso il pianeta rosso.
Il viaggio durerà sette mesi: ExoMars raggiungerà l’orbita attorno a Marte il 19 ottobre e il lander Schiapparelli scenderà al suolo per testare l’atterraggio dolce (qui a lato un’immagine della sua discesa).Rover_2

A questa prima fase nel 2018 ne seguirà una seconda che porterà sulla superficie marziana un rover innovativo in grado di perforare il terreno per prelevare campioni del suolo e con strumenti in grado di analizzare direttamente il materiale estratto.

Obiettivi della missione dimostrare come l’agenzia spaziale europea sia in grado di far atterrare dolcemente un veicolo su Marte, far prelevare campioni dal sottosuolo e farli esaminare in situ, cercando anche le eventuali tracce di vita.

videoASIPer notizie più dettagliate sul sito AsiTV è disponibile il video esplicativo della missione e un video di approfondimento.
L’industria italiana partecipa alla missione con Finmeccanica e Thales Alenia Space Italia, aziende che hanno realizzato parecchie apparecchiature presenti nella sonda.


Fare Geo

  • Localizza su Maps il cosmodromo russo. Vicino a quale lago si trova? Quale ambente naturale caratterizza la zona circostante?
  • Il cosmodromo russo di Baikonur non si trova Russia: sai spiegarne il motivo? Fai una ricerca su internet e discutine in classe.

Leggi anche

Le professioni del turismo #4 - Il consulente ambientale
Geofacile #16 - L'Italia e il suo patrimonio culturale
Piccola guida al PNRR - Missione 3: infrastrutture per una mobilità sostenibile