Prepararsi alla ripresa 2: un controllo degli elementi di base

Un’altra possibilità è chiedere ai ragazzi di disegnare un planisfero e di collocarvi tutti gli elementi geografici che sono in grado di ricordare a mente, senza controllarne la collocazione. Potrete poi valutare la capacità di ricostruire una mappa mentale, la forma e la collocazione degli oggetti geografici sul planisfero, il loro orientamento, le relazioni tra gli oggetti, la corretta scala ecc. A seconda del livello della vostra classe potrete indicare di disegnare alternativamente la mappa dell’Italia, o quella d’Europa.

Leggi anche

Viaggi estremi sopra e sotto i mari
Dove finisce la tua bottiglietta di plastica?
Dove vanno le nuvole?