Il giorno più corto

Il giorno più corto

Oggi, 22 dicembre 2011, nell’emisfero boreale cade il solstizio d’inverno, il giorno più breve dell’anno, in cui il Sole si alza meno sull’orizzonte: da domani le giornate inizieranno nuovamente ad allungarsi.
A Bolzano, la provincia più settentrionale d’Italia, secondo l’orario ufficiale il Sole sorge alle 7,55 e tramonta alle 16,29, con circa 8 ore e mezzo di luce. Spostandosi più a nord le ore di luce si riducono sempre più fino a scomparire al Circolo Polare Artico dove il Sole oggi arriva solo a lambire l’orizzonte. E oltre il Circolo Polare la notte dura sempre più a lungo fino ai sei mesi di buio del Polo Nord.

da Wikipedia

A Siracusa, nell’estremità meridionale dell’Italia, il Sole sorge alle ore 7,10 e tramonta alle 16,45 con 9 ore e 35 minuti di luce.
Nel sito surfreport è disponibile il calendario solare con l’ora di alba e tramonto del Sole delle province italiane, sia per l’anno in corso sia per gli anni passati e futuri. L’ora varia in relazione al tipo di crepuscolo selezionato (scegliere quello ufficiale).
E’ già da una decina di giorni che le giornate sembrano allungarsi, dato che la sera il Sole tramonta più tardi. Infatti il giorno del tramonto minimo, quello del giorno più corto e quello dell’alba più tarda non coincidono. E’ circa l’8 dicembre il giorno in cui il Sole tramonta più presto. Ma, mentre l’ora del tramonto inizia a ritardare lentamente giorno dopo giorno, l’ora dell’alba si sposta in avanti ancora per quasi un mese e la durata del giorno continua ad accorciarsi fino al solstizio.

Per saperne di più
● Nell’emisfero australe oggi cade il solstizio d’estate: il Sole al Tropico del Capricorno sale allo zenit (si trova a perpendicolo), mentre a sud del Circolo Polare Antartico il Sole rimane sempre sopra l’orizzonte. All’Equatore il giorno dura, come sempre, 12 ore.
● In questo periodo, tra il 2 e il 5 gennaio, la Terra raggiunge il perielio, cioè il punto della sua orbita più vicino al Sole. Quest’anno il perielio cade il 5 gennaio alle ore 0,00 tempo di Greenwich, cioè alle ore 1,00 in Italia.
● Il giorno del solstizio varia tra il 21 e il 22 dicembre secondo l’anno. Ogni anno ritarda di circa 6 ore poichè l’anno del calendario di 365 giorni è più breve dell’anno siderale, 365 giorni, 9 ore e 10 secondi, tempo impiegato dalla Terra per compiere un’orbita. Ogni quattro anni, con l’introduzione dell’anno bisestile, la data torna ad arretrare di un giorno e il ciclo ricomincia.
● L’altezza di un astro sull’orizzonte in geografia astronomica è detta declinazione, corrisponde alla latitudine, ma è proiettata sulla sfera celeste. Al solstizio d’inverno la declinazione massima raggiunta dal Sole è 90° al Tropico del Capricorno e 0° al Circolo Polare Artico.

Stonehenge al solstizio d’inverno

Il solstizio d’inverno nella cultura dei popoli
Fin dalla preistoria il solsitizio d’inverno, momento in cui iniziano ad allungarsi lle ore di luce, è stato celebrato con feste e riti religiosi e la tradizione continua ancora oggi (Il Sole24ore). Il solstizio era considerato giorno della rinascita della della vita, e per questo scelto come data di nascita degli dei. Tra i tanti sono da ricordare per gli Egizi Osiride e suo figlio Horo, per i babilonesi Tammuz, figlio della dea Istar, per i Celti e i Galli il dio Sole, per i greci Bacco ed Ercole. Ma anche Zaratustra e Buddha in Oriente, Quetzalcoatl nell’America precolombiana. E la Chiesa Cattolica ha fissato il giorno della nascita di Cristo (non riportata nei vangeli) in concomitanza con il solstizio invernale, anche se sono incerte le origini e le motivazioni di questa scelta.

Albe e tramonto il 22-12-2011

Fare Geo
Nelle carte a lato e qui sotto trovi l’orario di alba e tramonto nel giorno del solstizio invernale di parecchie città italiane e britanniche.
Calcola la durata del giorno in alcune città dei due Paesi situate a latitudini differenti Determina in modo approssimativo la latitudine di ciascuna utilizzando l’atlante o cercando su Internet e visualizza a tuo piacere i dati che ottieni commentandoli con una didasacalia che spieghi le differenze risscontrate.

Alba e tramonto il 22-12-2011

Leggi anche

Le professioni del turismo #4 - Il consulente ambientale
Geofacile #16 - L'Italia e il suo patrimonio culturale
Piccola guida al PNRR - Missione 3: infrastrutture per una mobilità sostenibile
La lunga notte del 21 dicembre
Quando il Sole si ferma nel cielo
Natale: festa religiosa o festa laica?