La Sicilia ha perso le sue province

La Sicilia ha perso le sue province

Ieri, 11 febbraio, l’Assemblea siciliana ha approvato il disegno di legge per la soppressione delle nove Province regionali che vengono sostituite da altrettanti “liberi consorzi dei comuni”.
Inoltre sono state create tre “città metropolitane”, Palermo, Catania e Messina (ANSARaiNewsTMnews).
Il cambiamento è stato deciso a grande maggioranza, voto finale: 62 favorevoli, 14 contrari e 2 astenuti.
Entro sei mesi sarà possibile creare nuovi liberi consorzi, purché i comuni raggruppino almeno una popolazione di 180mila abitanti e quelli coincidenti con gli enti soppressi non abbiano una popolazione inferiore a 150mila abitanti.
La Sicilia è la prima regione italiana ad abolire le province, novità di cui si parla da alcuni anni per snellire l’apparato amministrativo e burocratico del nostro Paese e ridurre le spese.
Secondo quanto detto alla fine del voto da Rosario Crocetta, Presidente della Regione, “Il voto di questa sera che abolisce le Province, sostenuto da una maggioranza ampia, legittima un cambiamento che passa alla storia della Sicilia, perché si tratta di un testo di legge che modifica gli assetti istituzionali”.

Le province italiane
Fino a ieri le province italiane erano 110, oggi sono 9 di meno e prossimamente diminuiranno o scompariranno del tutto. Ecco alcune notizie e curiosità.
• La provincia più vasta è quella di Bolzano, 7.399 km², che ha 509.626 ab.
• La più popolosa è quella della capitale: ha 4.039.813 abitanti, si estende su 5.363 km² e Roma è il capoluogo di provincia più grande, 2.638.842 abitanti.
• La più piccola è la provincia di Trieste, soltanto 213 km² e una popolazione di 231.677 abitanti.
• Mentre quella meno abitata è quella dell’Ogliastra, 57.321 abitanti su una superficie di 1.855 km² e due capoluoghi, di cui il più piccolo d’Italia: Lanusei che ha 5.468 abitanti.
• Anche la distribuzione della popolazione varia notevolmente: la provincia più densamente abitata è quella di Napoli, con ben 2.591 ab/km² su una superficie di 1.179 km², mentre all’opposto la provincia di Ogliastra ha solo 31 abitanti per chilometro quadrato. Nel grafico qui sotto la densità delle 110 province italiane riportate per regione iniziando dal Piemonte (alternativamente blu e rosse).

Province densitaFare Geo
• Utilizza i dati relativi a superficie e abitanti delle province italiane riportate qui sopra per determinare per ciascuna di esse la densità di popolazione. Individua sul grafico l’istogramma che le raffigura.
• Nel grafico osserva la serie delle province lombarde: ne spiccano due che hanno un’elevata densità, riesci a determinare qual è quella più fittamente abitata (in ogni regione le province sono riportate in ordine alfabetico)?
• Visualizza con un grafico i dati relativi alle province della tua regione: i dati sono reperibili sulla pagina dell’Italia nel sito DeA WING.

Leggi anche

100 anni di bonifiche in Italia
Geosport #02 - Iditarod: uomini e cani nel gelido e selvaggio Alaska
Geofacile #15 - L'Italia e le sue regioni
A Pantelleria energia “blu” dalle onde
Energia dagli scarti degli agrumi
Sicilia: firmata la “Carta del Sole”