A Carrara un mese per la geografia

A Carrara un mese per la geografia

Continuiamo a seguire con interesse l’attività dell’AIIG che ha concluso un mese, quello di gennaio, interamente dedicato alla geografia. Dopo i primi campionati nazionali di geografia, svoltisi il 23 gennaio a Carrara, il 30 gennaio è stata la volta della seconda edizione dei Giochi della Geografia, a chiusura di un ciclo riguardante geografia, migrazioni e globalizzazione.
I Giochi della Geografia, rivolti agli istituti delle province di Massa-Carrara e La Spezia, hanno coinvolto 32 squadre, per un totale di 128 studenti di seconda e terza media, che si sono confrontati con puzzles, coordinate geografiche, carte mute e giochi geografici informatici.

Lo scopo dell’iniziativa, spiegano gli organizzatori, “è quello di attirare l’attenzione dell’opinione pubblica, del Parlamento e del Ministero dell’Istruzione sulla geografia, disciplina strategica come sapere di base che, nonostante la sua straordinaria attualità ed inconfutabile utilità, è ai margini della scuola italiana“.
Riportiamo di seguito l’elenco dei vincitori.

Gara a squadre

1° classificata la squadra “Vienna” della 2 A dell’ I.C. G.B. Della Torre di Chiavari (GE) composta da Giosuè Ratti, Michele Gaggero, Javier Triscornia e Sara Frizzotti, accompagnati dalla prof.ssa Renata Allegri;

2° classificata la squadra “Oporto” delle seconde della S.M. Don Milani di Massa composta da Matteo Bonini, Alessandra Fialdini, Vincenzo Maina e Aurora Baldini con il prof. Luca Madrignani;

3° classificata la squadra “Bruxelles” della 2 C dell’I.C. Malaspina-Staffetti di Massa composta da Elettra Brizzi, Alessia Guarino, Nicole Montagnani e Francesco Moschetti con il prof. Federico Guidotti .

Gara individuale (giochi informatici)

1° classificato: Giosuè Ratti della 2 A dell’ I.C. G.B. Della Torre di Chiavari (Ge);

2° classificato: Alessio Pizzulo della 2 A dell’I.C. Malaspina-Staffetti di Massa;

3° classificato: Lorenzo Ribolini della 2 D dell’I.C. Buonarroti di Carrara.

Alla premiazione hanno partecipato il prof. Giuseppe Rocca (Università di Genova – presidente AIIG Liguria), la prof. Annalia Franzoni (presidente dell’AIIG di Massa-Carrara e La Spezia), il prof. Paolo Coscia del Consiglio di Amministrazione di Unicoop Tirreno, la prof.ssa Marta Castagna, dirigente dell’I.I.S. D. Zaccagna”, e il prof. Riccardo Canesi (docente dell’istituto), che ha organizzato i giochi insieme all’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, a SOS Geografia e all’Associazione “Zaccagna, ieri e oggi”. La squadra prima classificata parteciperà in primavera a un soggiorno nel Parco Nazionale delle Cinque Terre, mentre la seconda e la terza avranno un biglietto gratuito per l’Acqua Village di Cecina offerto da Unicoop Tirreno. I primi 3 classificati delle gare individuali, insieme a tutte le squadre, sono stati ricompensati con magliette, spille, atlanti De Agostini, libri e dvd di argomento geografico. I giochi si sono svolti con il patrocinio della Regione Toscana, di Federparchi, dei Parchi Nazionali dell’Appennino Tosco-Emiliano e delle Cinque Terre, di Legambiente e W.W.F. e con il sostegno di Unicoop Tirreno, Ravensburger, De Agostini Scuola, Studi d’Arte Cave Michelangelo, Vimar, Scuola del Marmo di Carrara, Fondazione Cà Michele, Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara e delle Ambasciate di Monaco, Cipro, Nuova Zelanda, Giappone, Polonia, Irlanda, Slovacchia, Messico, Lussemburgo, Canada, Giordania, Turchia, Australia, Uruguay, Croazia, Estonia e Azerbaigian.

www.sosgeografia.it

Leggi anche

Viva l'Italia: risorse digitali per scoprire le bellezze nascoste
Geofacile #09 - La città
Musei che narrano il mare
Una mappa del mio mondo futuro - Concorso ICA 2021
Geografia, che bella storia!
Vita nell'Antropocene, il corso dell'AIIG per i docenti