Geofacile #04 - Gli ambienti naturali: le acque dolci

Geofacile #04 - Gli ambienti naturali: le acque dolci

Proseguiamo la serie di contributi pensati per la didattica inclusiva nella scuola secondaria di primo grado sui principali argomenti di base della geografia. Per ognuno presentiamo proposte e strumenti per fare lezione, costruire un glossario semplificato, concettualizzare, ripassare e verificare.

Sono materiali utili per costruire un percorso didattico dedicato, da svolgere a distanza o in presenza. Al termine di ogni contributo vengono forniti esercizi digitali da svolgere attraverso l’applicazione Google Moduli e un documento stampabile e modificabile che riporta i contenuti della lezione.

Le acque dolci sono le acque non salate che si trovano sulle terre emerse. I fiumi e i laghi sono acque dolci.

Che cos’è un fiume?

Il fiume è un corso d’acqua perenne, cioè in cui l’acqua scorre tutto l’anno.

I fiumi possono nascere dal terreno, in un punto detto sorgente, oppure da un lago. Scorrono nel terreno all’interno di un percorso detto alveo (o letto), delimitato da due argini.

I fiumi sono alimentati dalle piogge, dalle acque sotterranee e dai ghiacchiai che si sciolgono.

I fiumi possono essere classificati in base al loro corso.

acque-dolci-laghi-navigabili

I fiumi con un corso regolare in un terreno pianeggiante sono navigabili: in questo caso sono adatti al passaggio delle imbarcazioni.

Nell’immagine: il corso del fiume Volga nei pressi di Mosca (Russia).

acque-dolci-fiumi-non-navigabili

Se invece si trovano in terreni irregolari, i fiumi non sono navigabili e non possono essere percorsi da grandi mezzi di trasporto.

Nell’immagine: il fiume Oppland, in Norvegia.

acque-dolci-cascata

Quando le acque dolci scorrono in modo tumultuoso e variabile, soprattutto in montagna, il corso d’acqua prende il nome di torrente e può dare origine a cascate.

Nell’immagine: un torrente nella zona del monte Phu Tub Berk, in Thailandia.


acque-dolci-fiumi-meandri

Durante il loro corso, i fiumi possono descrivere delle curve accentuate, dette anse. Talvolta, nei tratti pianeggianti, i fiumi formano una serie di anse in successione regolare: in questo caso si parla di meandri.


Un altro modo per distinguere i fiumi è considerare la loro foce, cioè il punto in cui entrano nel mare.

acque-dolci-fiumi-foce-estuario

Se il fiume si getta nel mare con un solo canale a forma d’imbuto, si dice che la foce è a estuario.

acque-dolci-fiume-foce-delta

Se il fiume si ramifica in tanti canali, si parla di foce a delta.

Che cos’è un lago?

Il lago è una depressione del terreno, circondata da terre emerse, in cui si raccoglie acqua dolce.

I laghi sono alimentati da sorgenti sotterranee, da ghiacciai e da fiumi (detti immissari).

Dai laghi possono fuoriuscire dei corsi d’acqua, che prendono il nome di emissari.

I fiumi possono essere classificati in base all’origine, alla forma e alla dimensione.

acque-dolci-laghi-glaciali

I laghi glaciali occupano una conca scavata da antichi ghiacciai.

Nell’immagine: il Lago di Como (Lario), nell’Italia settentrionale.

acque-dolci-laghi-tettonici

I laghi tettonici occupano depressioni che si sono formate in seguito a movimenti della crosta terrestre; in genere sono laghi molto profondi.

Nell’immagine: il Lago Turkana, in Kenya, che occupa una parte della frattura della crosta terrestre detta Rift Valley.

acque-dolci-laghi-vulcanici

I laghi vulcanici occupano i crateri di vulcani spenti e hanno una forma tondeggiante.

Nell’immagine: un lago nell’area vulcanica del Myvatn, regione dell’Islanda Scandinavia.

acque-dolci-laghi-artificiali

I laghi artificiali sono bacini di acqua dolce costruiti dall’uomo per raccogliere le acque per usi agricoli e per produrre energia elettrica.

Nell’immagine: il lago del Barbellino, nell’alta Valle Seriana (provincia di Bergamo), chiuso da una diga per la produzione di energia elettrica.

Le parole dei laghi e dei fiumi

parole-acque-dolci-fiumi-laghi
Gli elementi principali del paesaggio con fiumi e laghi.

La mappa concettuale dei laghi e dei fiumi

mappa-concettuale-acque-dolci

Che cosa so sui fiumi e sui laghi

didattica-inclusiva-test-Google-acque-dolci

Per verificare la comprensione, puoi utilizzare questo test on line in Google Moduli.

Accedi al modulo: puoi personalizzarlo e condividerlo con i tuoi studenti.

Ricordati che può accedere solo chi ha un account Google.

Strumenti didattici

Qui puoi scaricare il documento stampabile e modificabile con il contenuto di questo articolo. Puoi utilizzarlo nelle tue lezioni dedicate (in presenza o a distanza).

Leggi anche

Buon anno! ma in quale anno siamo?
Fare geo con le carte mute: 10 proposte didattiche per esplorare il mondo
Geofacile #03 - Gli ambienti naturali: la pianura
Geofacile #02 - Gli ambienti naturali: la collina
Geografia e digitale per uno sguardo critico sul Covid-19
Gioca Geo #7 - Come si chiamano gli abitanti di...?