Vino: Italia primo produttore al mondo

Vino: Italia primo produttore al mondo

Il nostro Paese nel 2010 diventa il primo produttore di vino al mondo con 49,6 milioni di ettolitri, contro i 46,2 milioni della Francia, cui finora spettava il primato mondiale. Lo segnala l’ANSA.
Anche se, più che di merito italiano, si tratta di un calo della Francia che nel 2010 ha prodotto meno vino.
Ma l’Italia ha anche il primato di vini pregiati.

Il 60% della produzione italiana è infatti costituita da vini di qualità e di questi la metà sono vini che si fregiano di marchi: ben 504 sono i vini di origine conrtrollata (DOC), controllata e garantita (Docg) e a indicazione geografica tipica (Igt). Per maggiori informazioni su questi marchi consultate il sito di Monfalcone.
In crescita anche le esportazioni con il record di aumento del 31% verso gli Stati Uniti e un notevole incremento verso la Cina.

Per fare geo
Nel 2006 la produzione italiana di vino è stata di 47,1 milioni di ettolitri, seconda mondiale dopo la Francia che ne ha prodotti 53,5 milioni. I dati del 2006 e del 2010 possono essere visualizzati con istogrammi o con ideogrammi.

Leggi anche

Geofacile #16 - L'Italia e il suo patrimonio culturale
Piccola guida al PNRR - Missione 3: infrastrutture per una mobilità sostenibile
100 anni di bonifiche in Italia
Geofacile #14 - L'Italia: popolazione ed economia
Geofacile #13 - L'Italia: paesaggi e climi
Glocal Climate Change: il riscaldamento climatico in Italia