Geofacile #14 - L'Italia: popolazione ed economia

Geofacile #14 - L'Italia: popolazione ed economia

Continuiamo con la serie di contributi pensati per la didattica inclusiva nella scuola secondaria di primo grado sui principali argomenti di base della geografia. Per ognuno presentiamo proposte e strumenti per fare lezione, costruire un glossario semplificato, concettualizzare, ripassare e verificare.

Sono materiali utili per costruire un percorso didattico dedicato, da svolgere a distanza o in presenza. Al termine di ogni contributo vengono forniti esercizi digitali da svolgere attraverso l’applicazione Google Moduli e un documento stampabile e modificabile che riporta i contenuti della lezione.

La popolazione in Italia

La popolazione italiana è di circa 60 milioni di abitanti.

Ha una densità di 196 abitanti per km², questo significa che su ogni chilometro quadrato di territorio in media vivono poco meno di 200 persone. 

parole-popolazione-Italia-densità
Italia-densità-popolazione

Distribuzione e densità della popolazione italiana

Gli abitanti sono distribuiti in modo irregolare: la maggior parte (7 su 10 abitanti) vive nelle città. A Roma, la capitale, vivono circa 3 milioni di persone. Le altre città con molti abitanti sono Milano, Napoli e Torino.

Italia-popolazione-2020

La popolazione italiana invecchia

La popolazione italiana negli ultimi decenni è invecchiata: aumenta il numero delle persone anziane e nascono sempre meno bambini.

Nell’immagine è riportata la piramide dell’età della popolazione residente per età e sesso al 1° gennaio Anno 2021 (Fonte ISTAT): in verticale ci sono i valori dell’età, in orizzontale le quantità di persone (in milioni).

andamento-popolazione-italia-2021

La popolazione italiana diminuisce

Questo significa che gli abitanti in Italia stanno progressivamente diminuendo. Nel grafico è mostrato l’andamento demografico dal 2001 al 2020.

L’ISTAT prevede che dai 59,6 milioni di inizio 2020 si passerà a 58 milioni nel 2030, a 54,1 milioni nel 2050 fino a 47,6 milioni nel 2070. Insomma, 12 milioni in meno nel giro di mezzo secolo!

andamento-stranieri-in-italia-2021

La popolazione straniera in Italia aumenta

L’arrivo di immigrati, cioè di persone che si stabiliscono in Italia da altri Paesi, è in aumento. La percentuale dei cittadini stranieri residenti si avvicina al 9% del totale della popolazione e contribuisce ad aumentare la popolazione totale dell’Italia.

L’economia in Italia

Una parte della popolazione viene definita “attiva” e contribuisce con il proprio lavoro a creare la ricchezza economica del Paese. Tra la popolazione attiva ci sono i cittadini italiani lavoratori e anche gli stranieri che lavorano in Italia. 

Tutte le attività economiche possono essere suddivise in tre gruppi chiamati settori produttivi.

Italia-settore-primario-uva-vino

Settore primario

Le coltivazioni italiane sono molto produttive e competitive a livello internazionale.

L’Italia è tra i primi produttori al mondo di agrumi (arance e mandarini), legumi, pomodori. L’Italia contende ad altri paesi il primato nella produzione di vino e olio d’oliva.

Altri prodotti principali dell’agricoltura sono: grano, riso, ortaggi, frutta. Si allevano bovini, suini (maiali), ovini (pecore) e caprini. La pesca non è particolarmente sviluppata. Le risorse minerarie ed energetiche sono scarse. 

industria-settore-secondario-Italia

Settore secondario

L’Italia è una delle dieci potenze industriali nel mondo ed è caratterizzata soprattutto da piccole e medie imprese.

Sono presenti tutti i tipi di industrie: alcune producono macchine, molte trasformano i prodotti agricoli e dell’allevamento in cibi confezionati, altre ancora realizzano capi di abbigliamento. È fiorente l’industria tessile.

Una parte della produzione industriale e artigianale è molto apprezzata nel mondo: i prodotti sono di altissima qualità e sono identificati con il marchio Made in Italy (per esempio calzature, abbigliamento…).

turismo-settore-terziario-Venezia

Settore terziario

È il settore che contribuisce maggiormente alla ricchezza del Paese.

Grande parte dei lavoratori del terziario è impegnata nel commercio e nel turismo. Infatti, la ricchezza storico-artistica delle città come Venezia, Roma, Firenze, Napoli e Palermo, la bellezza e la varietà dei paesaggi, dei piccoli paesi collinari e delle località marittime rendono l’Italia una meta turistica internazionale.

In Italia sono molto importanti anche i settori delle telecomunicazioni e dei trasporti.

La mappa concettuale della popolazione e dell’economia in Italia 

mappa-Italia-popolazione-economia

Che cosa so sulla popolazione e sull’economia dell’Italia

Per verificare la comprensione, puoi utilizzare questo test on line in Google Moduli.

Accedi al modulo: puoi personalizzarlo e condividerlo con i tuoi studenti.

Ricordati che può accedere solo chi ha un account Google.

Strumenti didattici

Qui puoi scaricare il documento stampabile e modificabile con il contenuto di questo articolo. Puoi utilizzarlo nelle tue lezioni dedicate (in presenza o a distanza).

Leggi anche

Città e mobilità
Fare geo con le carte mute: 10 proposte didattiche per esplorare il mondo
Geo inclusiva #03 - Le risorse naturali e le fonti di energia
Geo inclusiva #02 - Il cambiamento climatico
Geofacile #15 - L'Italia e le sue regioni
Geofacile #13 - L'Italia: paesaggi e climi